emu
Italian Motorcycles

Stucchi & C. Motorcycles

A Brief History of the Italian Marque

La Stucchi & C. moto d'epoca

La Stucchi& C. nata nel 1902 come nuova ragione sociale della Prinetti & Stucchi continua la produzione di biciclette e motocicli.

Viene prodotta una motocicletta monocilindrica con cambio separato e trasmissione finale a cinghia.

Nel primo dopoguerra riprende la costruzione di motociclette tra cui la bicilindrica a V di 1.000 cc con motore MAG.

Nello stesso periodo, fino al 1924 alla 1000 vengono affiancate le cilindrate di 350 e 500cc che rimarrano poi le uniche moto prototte fino al 1926, anno in cui la Stucchi & C. chiuder i battenti.

Interessante ricordare che Adalberto Garelli diresse l’azienda nel periodo bellico.

  • 1910

    Rivista mensile del touring club ciclistico italiano, 1910 STUCCHI. - Le motociclette Stucchi sono interamente fabbricate negli stabilimenti Stucchi e C. già Prinetti e Stucchi. Esse sono di tre tipi; di 21/2 HP con accumulatori; di 23/4 HP con
    accumulatori e di 2 3/4 HP con magnete : gli ultimi due tipi sono con motori a valvole comandate.

    La trasmissione è fatta con cinghia trapezoidale.


Stucchi & C. was created in 1902 when Prinetti & Stucchi was renamed. The firm continued existing production of bicycles and motorcycles.

The machine is a single-cylinder motorcycle with a separate gearbox and final drive belt. In 1910 there were three models on offer with two types of 2 3/4 hp engines.

After WWI they resumed construction of motorcycles including a 1,000-cc V-twin model.

From 1924 they built only 350 and 500cc machines until 1926, when Stucchi & Co. closed.

Adalberto Garelli headed the company during the war.

Sources: Moto di Lombardia



If you have a query or information about these vintage Italian machines please contact us

Melbourne Motorcycle Workshop
Melbourne Motorcycle Workshop
Dyno Tuning, Performance Enhancements, Sports Bikes and Offroad. Rebuilds, Race Preparation and Classic Restorations.