emu
Italian Motorcycles

Rondine Motorcycles of Melegnano

A Brief History of the Italian Marque
Manufactured 1925-1928

Rondine Motorcycles of Melegnano moto d'epoca

Debita premessa, quando si parla del marchio Rondine è rammentare che esso fu usato, nel corso degli anni, da diverse case costruttrici di motociclette.

Costruita dalla ditta E. Prinelli e C. di Melegnano, rappresentanti della francese Griffon, la Rondine � il marchio con cui viene presentata nel 1924 al Salone di Milano una bicicletta a motore, Train a due tempi di 123 cc, cambio a due rapporti e trasmissione a catena.

Nello stesso anno una Rondine vince alla gara in salita Parma-Poggio di Berceto. Nel 1925 la bicicletta a motore viene proposta in versione Turismo e Sport.

Nel 1926 la moto viene equipaggiata con motore di propria costruzione a cilindro orizzontale. La Rondine cessa la produzione nel 1928.>


Built by the firm E. Prinelli and C. Melegnano, representatives of the French Griffon concern, the Rondine was displayed at the 1924 Milan Show. The new motorcycle was fitted with a 123cc Train two-stroke engine with two speeds and chain transmission.

That year a Rondine won the Parma-Poggio di Berceto race.

1925 saw both Turismo and Sport versions offered, and in 1926 they were using their own horizontal engine.

Rondine ceased production in 1928.

NB: This Rondine has no connection with the engine used by Gilera. The name Rondine (English: Swallow) was used over the years by several Italian motorcycle companies - see Disambiguation

Sources: Moto di Lombardia, Tragatsch p262, et al.


If you have a query about these vintage Italian machines, please contact us