Art

MX Concept

MX Carbon-fibre Frame Concept, Monark


Gentile Redattore,

Come tecnologia di scocche di vetture da competizione, ma anche i telai di biciclette sia di corsa che di MTB fatti in fibra di carbonio e ormai molto diffusa, ho immaginato prossima generazione di moto da cross equipaggiata con questo tipo di telai che con la loro forma di "DUE GUANCIE" abracia da due lati motore, che viene montato da sotto e fissato a telaio lateralmente con bulloni, idem radiatore singolo e posizionato sopra e viene raffreddato da aria convogliata da canale sull parafango anteriore che non ha per questo modi o la parte Posteriore sostituito da piccolo parafango montato vicino ruota anteriore come sull moto Trial...

Sospensione posteriore e tipo "DW-Link" di David Weagle.

Sella e integrata con tubi di scarico a forma di "U" capovolto simile a moto GP, e in conseguenza starting number plate located sull ASSE di ruota posteriore. In ogni caso moto sarebbe munito di transponder....

Renderings finali ho equippegiato solamente per fantasia con due marchi gloriosi in passato come Inglese "BSA" e Svedese "MONARK" già vincitori di Titoli Mondiali in classe 500 immaginando così rinascita di queste leggendarie moto.....

Sperando che un giorno qualcuno farà una cosa simile.

PS. Ovviamente mi rendo conto che progetto del genere richiederebbe non solo dettagliata progettazione ma anche lunge e multiple prove, test e affinamento quindi costi di sviluppo notevoli.


As the use of carbon-fibre technology in racing car bodies and also the frames of both racing and MTB bicycles is now quite widespread, I have imagined the next generation of motocross machines equipped with a perimetral CF section mounted from below and affixed to the alloy frame laterally with bolts, with a single radiator positioned above, the air channeled to it via the front guard mounted near the front wheel in similar fashion to a competition trials bike.

The rear suspension utilises a David Weagle "DW-Link". [dw-link.com]

The saddle is integrated with inverted "U" shaped exhaust pipes similar to GP bikes, and the number plate is located on the rear wheel axle. The machine would be equipped with a transponder.

The last two images are in the realm of fantasy, if you will - a British "BSA" and a Swedish "Monark", both of which won World Titles in the 500 class some years ago.

Obviously such a project would require detailed design and rigorous testing and refinemnt, with considerable associated development costs.

Justyn Norek

Turin, ITALY Carbon-fibre Frame Concept


If you have a query about this page please contact us