emu
Moto Guzzi Motorcycles

Moto Guzzi Lodola 1956-1966

Manufactured 1956-1966, the Lodola was the last motorcycle designed by Carlo Guzzi before he retired. Announced at the Fiera Milano in April 1956, it was initially fitted with a 45 degree inclined OHC 175cc engine. This was followed by a sport version with higher compression and a dual seat, and in 1959 the displacement was increased to 235cc using an OHV power unit for the Gran Turismo (GT235) model. All models had a four-speed gearbox, and wheels were 18 inch front and 17 inch rear, with drum brakes.

Rear suspension units could be mounted in either of two positions to suit load and road conditions.

The factory campaigned both the 175 and 235 models in competition. The Lodola remained in production until 1966, and enjoyed sales success in the domestic market.

La Lodola fu l'ultima motocicletta progettata da Carlo Guzzi; venne presentata nell'aprile 1956 alla Fiera di Milano con un modello 175 di cilindrata, cui si aggiunse nel 1960 una versione da 235 di cilindrata. Pur rimanendo in produzione fino al 1966, questo modello non riuscì ad ottenere un ampio successo di pubblico. Rispetto alla precedente produzione Moto Guzzi, questa motocicletta presentava un motore inclinato di 45° e non più orizzontale, con un albero a camme per la distribuzione. In base al numero di targa, è possibile datare l'immatricolazione dell'esemplare posseduto dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" al 1958.

Bibliography: Moto Guzzi - il sogno italiano, Cento anni Milani, La motocicletta italiana

Lodola gallery

If you have a query or information about Moto Guzzi motorcycles please contact us